News Archivi Redazione Finanza Traffico aereo: domanda passeggeri in miglioramento, ma ancora sotto i livelli pre-Covid

Traffico aereo: domanda passeggeri in miglioramento, ma ancora sotto i livelli pre-Covid

Pubblicato 7 Luglio 2021 Aggiornato 19 Luglio 2022 17:28
La domanda di viaggi aerei mostra un lieve miglioramento, ma il traffico aereo a livello globale rimane ben al di sotto dei livelli pre-pandemia. La ripresa del traffico internazionale, in particolare, ha continuato a essere ostacolata dalle estese restrizioni di viaggio. Lo rileva l'International Air Transport Association (IATA), secondo cui a maggio la domanda totale di viaggi aerei è diminuita del 62,7% rispetto a maggio 2019 (poiché il confronto tra il dato mensile del 2021 e del 2020 è distorto dall'impatto straordinario del Covid-19, si confronta con maggio 2019). Si tratta di un aumento rispetto al calo del 65,2% registrato ad aprile rispetto ad aprile 2019.

“Stiamo iniziando a vedere sviluppi positivi, con alcuni mercati internazionali che si aprono ai viaggiatori vaccinati. La stagione estiva dei viaggi nell'emisfero settentrionale è ora iniziata", ha affermato Willie Walsh, direttore generale di IATA.