1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tol Expo 2022, chiusa la ventesima edizione: un successo per contenuti e partecipazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un successo, per i contenuti espressi e il pubblico presente all’evento. Si può riassumere così questa ventesima edizione della Trading Online Expo, organizzata da Borsa Italiana e tenutasi fisicamente a Piazza Affari quest’anno il 18 e 19 maggio. Il ritorno in presenza a Palazzo Mezzanotte è stato senz’altro uno degli aspetti di rilievo della Tol Expo 2022, che si è però saputa distinguere anche per la ricchezza e la varietà dei temi proposti in un momento molto importante e particolare per i mercati finanziari, gli operatori del settore e gli investitori retail. Per cogliere al meglio il significato e i riscontri ricevuti in questa due giorni abbiamo intervistato Elide May Gravina, Senior Manager, Italy Equity & Derivatives Sales di Borsa Italiana (Gruppo Euronext).

Tante presenze, ma anche e soprattutto tanti giovani presenti. Segno che il mondo finanziario sta attraversando anche un momento di svolta generazionale importante, come ha spiegato Elide May Gravina: “Un elemento che mi preme sottolineare è la presenza di tantissimi giovani all’evento, un qualcosa che si percepiva davvero a vista d’occhio. In generale il bilancio di questa Tol Expo 2022 è molto positivo. Abbiamo avuto circa 1500 presenze in due giorni, quindi sicuramente c’è stato un forte interesse da parte di tutti. Per noi è solo una conferma, perché già immaginavamo ci fosse voglia di vivere questo appuntamento in presenza. Abbiamo toccato tantissimi temi, dai prodotti quotati agli scenari macroeconomici: è stata un’occasione per tornare a fare formazione in aula. Si avvertiva da parte di tutti il bisogno di confronto e interazione, questo ha portato a sessioni molto dinamiche e interlocutorie. C’è stata davvero una bellissima partecipazione a tutti i panel organizzati”.

“Di solito il mondo del trading è un po’ meno attratto dagli scenari macro – ha proseguito l’esperta di Borsa Italiana – ma quest’anno gli spunti che abbiamo offerto sui trend macroeconomici hanno suscitato un forte interesse, si è vista la voglia dei partecipanti di capire cosa succede a livello geopolitico e anche all’inflazione, per poter vedere più chiaramente come questo si unisce poi alle oscillazioni dei mercati finanziari. Poi, come sempre, si è percepito l’interesse nel comprendere il funzionamento dei prodotti, nei panel sugli ETF, le obbligazioni e così via. Tra i tanti incontri che abbiamo visto in questa due giorni, voglio sottolineare il grande successo delle sessioni di live trading, che pur essendo state programmate presto in mattinata hanno visto la massima partecipazione. Questo perché poter seguire l’operatività del trader professionista in tempo reale offre spunti concreti a chi si avvicina a questo mondo e vuole in qualche modo entrare a farne parte”.

Infine, last but not least, l’esperta ha rivolto un pensiero e un ringraziamento speciale anche agli addetti ai lavori: “Abbiamo voluto il ritorno in presenza proprio per loro, che manifestavano questa esigenza di avere un confronto diretto con il pubblico retail. Dopo due anni in digitale, in cui comunque ci hanno supportato essendo sempre presenti, è stato un bel momento per incontrare gli investitori dal vivo. È piaciuto molto a tutti il nuovo layout dell’evento, predisposto con l’agorà centrale. In linea generale, possiamo dirci davvero soddisfatti sotto tutti gli aspetti. Organizziamo la Tol Expo per i clienti retail, per i partner e per diffondere sempre di più l’educazione finanziaria”.