1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Titoli oil in picchiata sul Ftse Mib: Saipem -4,5% ed ENI sfiora minimi 2020

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ennesima giornata di forte sofferenza per i titoli oil di Piazza Affari. A pagare maggiormente dazio oggi è Saipem, arrivata a oltre -4,5% in area 1,442 euro, non lontano dia minimi annui che stazionano a 1,36 euro. Molto male anche il colosso ENI che segna -2,55% toccando un minimo sotto i 6,4 euro. Anche in questo caso non sono lontani i minimi annui toccati il 16 marzo a 6,26 euro (che corrispondono con i livelli più bassi a 24 anni).

Oggi si segnala la discesa dei prezzi del petrolio con il WTI che cede oltre il 2% scivolando sotto area 41 dollari al barile a New York. Dai dati dell’EIA emerge che le scorte di greggio sono diminuite di 1 milione di barili nel’ultima settimana, sostanzialmente in linea con le attese che erano di -1,2 mln di barili. La settimana precedente le scorte di greggio erano scese di 3,8 milioni di barili.