1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Titoli di stato: Tesoro considera operazioni riacquisto o concambio (rumor)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Stando a indiscrezioni riportate da Reuters sulla base di due fonti di mercato, “il Tesoro starebbe valutando di condurre entro fine anno operazioni di riacquisto o concambio di titoli di Stato per ridurre i picchi delle scadenze del 2019, mentre Roma e Bruxelles cercano di trovare un difficile compromesso sul bilancio”.

Così una delle due fonti informate sui fatti a Reuters:

“Mi aspetto a breve che il Tesoro faccia qualcosa per smussare le scadenze del 2019, la volatilità è scesa e le condizioni del mercato obbligazionario sono migliorate nelle ultime sedute”, dice una delle fonti.

Una seconda fonte conferma che il Tesoro dovrebbe indirizzare l’offerta di riacquisto su titoli in scadenza sul 2019, specialmente sui mesi dove si concentrano le scadenze, tra cui spicca settembre quando, stando ai dati disponibili sul sito del Ministero dell’Economia, dovranno essere rimborsati titoli per oltre 40 miliardi.

Reuters ricorda come l’anno prossimo il Tesoro dovrà rifinanziare titoli per 400 miliardi, in un contesto in cui grande assente sarà il piano di Quantitative easing della Bce, che dovrebbe terminare alla fine di quest’anno.