1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tim e Inwit: al via collaborazione per realizzare nelle principali città italiane small cells

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Realizzare circa 100 small cells proseguendo in altre città e nei luoghi ad alta densità di traffico man mano che sarà necessario il supporto delle micro-antenne per realizzare una rete 5G ottimale: questo l’oggetto di un accordo tra Tim e Inwit che hanno avviato una collaborazione per realizzare nelle principali città italiane small cells al fine di rendere più performante il segnale di telefonia mobile e supportare lo sviluppo del 5G.
La collaborazione, si legge in una nota, rientra nell’ambito dell’accordo per la prestazione di servizi (c.d. Master Service Agreement) sottoscritto lo scorso 25 marzo tra TIM e INWIT. Le small cells sono piccole antenne realizzate e utilizzate per integrare il segnale che viene garantito dagli impianti collocati sulle tower tradizionali e hanno un ruolo fondamentale soprattutto per lo sviluppo e il perfetto funzionamento del 5G e dei suoi servizi. La nuova tecnologia, infatti, ha come caratteristiche la bassa latenza (un ritardo minimo tra la richiesta e la ricezione dell’informazione) e una velocità di trasmissione dei dati decuplicata rispetto ai precedenti sistemi. Per mantenere queste caratteristiche e far operare al meglio tutti i devices collegati, la qualità del segnale radio 5G deve essere sempre ottimale.
TIM e INWIT hanno già sperimentato in diversi comuni soluzioni interrate con small cells inserite in tombini sotto il manto stradale che, specialmente in luoghi e piazze di particolare pregio artistico o in borghi antichi, non alterano minimamente l’integrità artistica dei luoghi.