1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: insieme a Infratel per l’utilizzo della fibra della rete pubblica in 600 Comuni

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Infratel Italia e Tim hanno siglato un accordo che consentirà di “accendere” tutte le infrastrutture di accesso della rete pubblica in fibra ottica realizzata da Infratel in 8 Regioni (Abruzzo, Sardegna, Toscana, Puglia, Calabria, Lazio, Lombardia e Marche) in circa 600 Comuni oggetto dell’intervento con il modello diretto, accelerando in tal modo lo sviluppo delle reti ultrabroadband nelle aree “a fallimento di mercato” non oggetto in passato di bandi.
L’intesa prevede un acquisto rilevante da parte di Telecom Italia di infrastrutture di fibra spenta realizzate da Infratel. Tim utilizzerà tali infrastrutture per portare la banda ultralarga nei comuni individuati dal progetto. La maggiore tlc italiana ha deciso di utilizzare ed integrare le infrastrutture di rete in fibra ottica realizzate dalla società in-house del MiSE al fine di fornire i servizi ultrabroadband in tecnologia FTTC e FTTH a beneficio di oltre 1 milione di cittadini e imprese dei comuni interessati.
L’accordo si basa su diritti d’uso quindicennali e si inserisce nell’ambito del “Contratto Quadro per la concessione dei diritti d’uso su fibra ottica e per la fornitura dei servizi accessori” siglato tra Telecom Italia e Infratel nel novembre 2018.