1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Spread si scalda e arriva fino a 307 pb, asta Btp sarà test probante

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo strappo al rialzo dello spread dopo la tregua delle ultime due sedute. Il differenziale di rendimento tra Btp e Bund è di nuovo tornato sopra i 300 punti base (top intraday a 307). Ieri sera Fitch Rating ha detto di intravedere “rischi considerevoli” per i target (della legge di bilancio), specie dopo il 2019. Il rating che Fitch ha sull’Italia è pari a “BBB” due gradini sopra il livello junk, con outlook negativo. La prossima revisione messa in programma da Fitch è nel primo trimestre 2019. Prima si esprimeranno S&P (26 ottobre) e Moody’s, con soprattutto quest’ultima che con molta probabilità provvederà al taglio del merito di credito sull’Italia.

Oggi test impegnativo con l’asta BTP. Il ministero dell’Economia offrirà tra 5 e 6,5 miliardi di euro nell’asta di titoli a medio lungo termine che sarà caratterizzata dal lancio del nuovo Btp triennale con scadenza ottobre 2021 e cedola del 2,3%. Del titolo triennale sarà offerto per un importo compreso tra 3 e 3,5 miliardi. Ieri l’asta Bot ha visto i rendimenti raddoppiare a quota a 0,949%, pari al rendimento massimo da 5 anni. Indicazioni non confortanti dalla domanda, scesa ai minimi a sei mesi.