1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Settimana nera per Unicredit a Piazza Affari, titolo cade ai minimi da maggio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si avvia alla conclusione l’ennesima seduta in rosso per Unicredit, la quarta consecutiva in una settimana che ha visto il titolo arretrare complessivamente di oltre il 6 per cento. Oggi Unicredit segna -2,73% a 7,595 euro con un minimo intraday di 7,58 che corrisponde con il livello più basso dallo scorso 29 maggio. Da inizio anno il saldo in Borsa di Unicredit è -41,5% circa.

L’azione così come gli altri testimonial bancari di Piazza Affari non sembra trovare sostegno nel rumor circa l’intenzione della Bce di rimuovere il divieto ala distribuzione di dividendi a partire da inizio 2021. Secondo gli esperti di Bloomberg Intelligence il price to book ratio di poco superiore a 0,3 volte di UniCredit rende il buyback convincente una volta che verranno tolte le restrizioni della BCE. La banca di piazza Gae Aulenti prevede un payout ratio del 50% per il 2021 attraverso dividendi e riacquisti.

Nei primi due giorni della settimana Unicredit ha riscontrato problemi informatici che hanno impedito il pieno accesso all’home banking, ma anche operazioni come prelievi e depositi nelle filiali. Unicredit ha anche concluso il lancio di un bond senior non-preferred a sei anni, richiamabile a partire dal 22 settembre 2025, da un miliardo di dollari. L’emissione ha attratto una domanda complessiva pari a circa 4 miliardi di dollari.