1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Saipem tonica in Borsa dopo contratti in Norvegia e Medio Oriente: Kepler dice ancora buy

QUOTAZIONI Saipem
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta intonata al rialzo per Saipem a Piazza Affari, dove mostra un rialzo dell’1,3% a 4,17 euro all’indomani delle nuove commesse in Norvegia e Medio Oriente per una cifra complessiva di 100 milioni di dollari.

Il gruppo italiano attivo nel settore dei servizi petroliferi ha annunciato ieri che un contratto è stato firmato con Repsol Norge per la perforazione di un pozzo per operazioni in Norvegia il cui inizio è previsto nel terzo trimestre 2019. Sarà utilizzato, spiega la società, il mezzo navale semi-sommergibile di sesta generazione Scarabeo 8, un’unità di perforazione in grado di operare in ambienti difficili. Il secondo contratto di tre anni in Medio Oriente (con inizio previsto nel quarto trimestre 2019) prevede l’uso di un Jack up altamente specializzato. Per questo progetto verrà utilizzato un mezzo navale operato da Saipem.

All’indomani dell’annuncio Kepler Cheuvreux confermano la raccomandazione d’acquisto (rating buy) su Saipem, con target price a 6 euro, e scrivono: “Inclusi questi due nuovi ordini, da inizio anno Saipem si è assicurata contratti per un valore di circa 300 milioni di euro nel segmento dell’offshore drilling, e ha già superato il livello del 2018”. La società è molto impegnata su questo fronte, aggiungono, ed “è molto probabile che venga centrata la nostra previsione per l’intero esercizio a quota 400 milioni di euro”.