1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Saipem: per Euromobiliare non è più un titolo da comprare nonostante trimestrale sopra attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Trimestrale convincente quella diffusa ieri da Saipem. Anche Euromobiliare si unisce al coro di consensi all’indomani dei conti trimestrali riportati da Saipem, anche se la sua raccomandazione sul titolo è scesa al gradino “hold” poichè incorpora già la forte crescita attesa. Nel dettaglio il fatturato di Saipem attestatosi a 2,44 miliardi ha superato le attese di Euromobiliare ferme a 2,32 mld, mentre l’ebit di 231 mln (ebit margin del 9,5%) ha superato i 205 mln attesi. Buoni spunti, si legge nella nota odierna di Euromobiliare, anche dalla conference call dove il management ha dichiarato di attendersi miglioramenti di marginalità in tutte le business units (legato a migliori condizioni di mercato) e l’assegnazione nei prossimi mesi di importanti commesse.Le nuove stime della sim milanese sono di un utile netto 2007 in crescita del 5% a 573 mln. Anche per gli anni successivi le stime di utile netto sono salite in media di oltre il 10%. Di conseguenza la valutazione indicata da Euromobiliare è salita a 33 euro con rating sceso a hold poiche “il titolo sembra ora scontare correttamente le forti prospettive di crescita con un PE 2011 di circa 11 volte (P/E di 14 volte nel 2009 e 12 volte nel 2010), in secondo luogo il titolo ha sovraperformato il mercato di oltre il 55% da inizio anno”.