1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Recovery Fund: oggi l’Ecofin, atteso via libera ai piani di rilancio con primi pagamenti anche all’Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oggi i ministri economici e finanziari della Ue, riuniti a Bruxelles all'Ecofin, dovrebbero approvare i Piani Nazionali di Ripresa e Resilienza (PNRR) di 12 Stati membri, compresi quelli di Francia, Italia e Spagna, aprendo la strada ai primi pagamenti nelle prossime settimane.

In particolare, il via libera è atteso per i piani elaborati da Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lettonia, Lussemburgo, Portogallo, Slovacchia e Spagna, presentati entro il termine di fine aprile, e già valutati positivamente dalla Commissione europea. I piani degli altri paesi saranno valutati a fine luglio.

I piani devono essere approvati a maggioranza qualificata, il che rende improbabile un blocco. Il via libera dell'Ecofin odierno avvierà l’esborso dell’anticipo che rappresenta quasi il 13% dei circa 700 miliardi di euro mobilitati dall'Unione Europea nell'ambito del piano di risanamento post-pandemia, denominato Next Generation EU, che sarà in parte finanziato dal debito comune. Per l’Italia equivarrebbe a quasi 25 miliardi.