1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Assicurazioni ›› 

Rc auto: risparmi consistenti con la nuova polizza familiare, ecco chi ci guadagna di più

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’RC familiare è in vigore da metà febbraio e i risparmi potenziali sono cospicui. Dall’ultima indagine realizzata da Facile.it su un campione di oltre 87.000 preventivi raccolti fra febbraio e maggio 2020 emerge che il risparmio massimo conseguito da chi ha usato l’RC familiare per assicurare un’auto è stato pari al 58%, mentre per le due ruote è arrivato al 54%. In valori assoluti vuole dire che chi ha beneficiato della norma su un’auto, passando da una classe 14 ad una classe 1, ha risparmiato, in media, 501 euro; per una moto, invece, il risparmio è stato di 425 euro.

Secondo i dati elaborati da Facile.it, in Italia per assicurare un’auto in classe 14 occorrono, in media, 857 euro, ma usufruendo dell’RC familiare ed ereditando la classe 1 maturata su un altro veicolo presente nel nucleo familiare, il costo scende a 356 euro, con un risparmio di 501 euro, pari al 58%. Guardando i dati relativi di tre grandi province, il risparmio resta importante. Così a Milano, ad esempio, assicurare un’auto in classe 14 costa, in media, 648 euro, mentre per chi può approfittare dell’RC familiare, ereditando una classe 1, il costo scende a 233 euro, con un risparmio che arriva addirittura al 64%. A Palermo il risparmio massimo rilevato da Facile.it si attesa al 57%, al 55% invece nella Capitale.

L’RC familiare ha portato un risparmio importante anche a chi ha approfittato della norma per un veicolo a due ruote. A livello nazionale, secondo i dati raccolti da Facile.it, per assicurare un motoveicolo in classe 14 occorrono, in media, 791 euro. Usufruendo dell’RC familiare invece ed ereditando la classe 1 maturata su un altro veicolo presente all’interno del nucleo, il costo scende a 365 euro, con un risparmio di 425 euro, pari al 54%.