1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Preview BCE: verso annuncio TLTRO II, dati crescita deboli ma non catastrofici (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rischio crescita, ma anche bassa inflazione, preoccupano la Bce che probabilmente già domani romperà gli indugi annunciando nuove misure di sostegno. Al basso ritmo di crescita dei prezzi, che si mantiene ben sotto il target Bce del 2%, si è aggiunto negli ultimi mesi il rallentamento marcato dell’economia con l’Eurozona che rischia di continuare ad arrancare anche nei prossimi trimestri.

Mirabaud AM ritiene che una crescita del PIL reale dell’1,5% risulta ottimistica e si aspetta che le Autorità monetarie europee ridimensionino le prospettive di crescita per quest’anno (all’1,3%, in calo rispetto all’1,7% attualmente previsto).

Anche le stime sull’inflazione potrebbero essere riviste al ribasso considerato che lo scorso mese l’inflazione core CPI si è attestata solo all’1%. “È importante sottolineare che ci aspettiamo che la BCE annunci un nuovo programma di prestito bancario (TLTRO II) – argomenta Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM – che sarà accessibile a tutte le banche e consentirebbe loro di rinnovare i prestiti esistenti e attingere nuova liquidità. Non ci aspettiamo, tuttavia, segnali di un potenziale nuovo programma di QE, poiché se è pur vero che i dati sono deboli, non sono comunque così catastrofici”. Un punto positivo è il continuo miglioramento del mercato del lavoro, mentre, stando agli ultimi sondaggi PMI, è probabile che l’attività domestica compensi la debole attività industriale.