1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Poste Italiane emette il suo primo bond ibrido: collocati 0,8 miliardi, richiesta supera offerta di circa 4 volte

QUOTAZIONI Poste Italiane
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Poste Italiane ha lanciato la sua prima emissione obbligazionaria perpetua subordinata ibrida con periodo di “non-call” di 8 anni per investitori istituzionali, del valore nominale complessivo di 0,8 miliardi di euro. Le obbligazioni, collocate sul mercato internazionale degli Eurobond, hanno ricevuto una richiesta di sottoscrizione di circa 4 volte l’offerta, con ordini complessivi pari a oltre 3 miliardi, principalmente da investitori in Francia, Italia, Germania e Regno Unito. “L’emissione della prima obbligazione ibrida – precisa Poste – rende ancora più flessibile il profilo finanziario di Poste Italiane e contribuisce a rafforzare la struttura patrimoniale di gruppo. L’emissione diversifica ulteriormente la base degli investitori”.