1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Poste Italiane: ceduta partecipazione in Tink a Visa, realizzato 3,5 volte l’investimento iniziale

QUOTAZIONI Poste Italiane
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Poste Italiane, attraverso la sua controllata PostePay, ha venduto la partecipazione del 4,7% in Tink al Gruppo Visa, a seguito di un’offerta per
l’acquisto del 100% del capitale azionario di Tink. Visa corrisponderà 1,8 miliardi per l’acquisto di Tink e Poste Italiane incasserà 3,5 volte il valore dell’investimento iniziale, pari a 22 milioni, nell’arco di 18 mesi. La plusvalenza al netto delle imposte è pari a circa 53 milioni.

La partnership con Tink proseguirà, permettendo a Poste Italiane di beneficiare delle opportunità dell’open banking. L’operazione è soggetta all’autorizzazione da parte delle autorità regolamentari ed altre consuete condizioni di closing.