1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Popolare Vicenza: superati i requisiti patrimoniali Bce, CET1 Ratio all’11,34% a fine 2014

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca Popolare di Vicenza supera i requisiti patrimoniali richiesti dalla BCE. ieri il Consiglio di amministrazione della banca vicentina ha esaminato la decisione della BCE relativa ai requisiti di Total Capital Ratio e di CET1 Ratio. I livelli minimi richiesti dall’Organo di vigilanza sono pari all’11% sia in termini di Total Capital Ratio che di CET1 Ratio (quest’ultimo richiesto a decorrere dal 31 luglio 2015). Il requisito minimo di CET1 Ratio potrebbe essere ridotto in seguito alla valutazione della BCE in ordine al recepimento nel Bilancio consolidato 2014 degli esiti dell’analisi della qualità degli attivi (AQR). La Popolare Vicenza ritiene che tale riduzione sarà comunicata verosimilmente in prossimità dell’assemblea dei Soci prevista per il prossimo mese di aprile. I requisiti target, rimarca una nota della Popolare Vicenza, sono già stati superati dai ratio “pro forma” del gruppo al 31 dicembre 2014, attestandosi rispettivamente all’11,34%, in termini di CET1 Ratio, e al 12,49% in termini di Total Capital Ratio. Tali valori risultano quindi superiori ai requisiti richiesti dalla BCE già prima della citata riduzione del requisito di CET1 Ratio.