1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pop Sondrio al centro della febbre risiko: titolo +5% su ipotesi M&A CreVal in caso Opa flop

QUOTAZIONI CredemBca Pop SondrioBper BancaCredito Valtellinese
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Popolare di Sondrio in rally in borsa, con il titolo che balza del 5% circa a 2,958 euro.

L’azione, nel giorno in cui parte l’Opa di Credit Agricole sulla sua rivale CreVal, è osservata speciale della sessione odierna, dopo che un articolo de Il Sole 24 Ore ha ricordato come la banca, con la riforma Renzi, sia destinata a diventare SpA entro la fine dell’anno.

Il quotidiano dipinge uno scenario di aggregazione anche per la banca, nel bel mezzo di un risiko che coinvolge tutto il settore, ricordando che per ora nel capitale, come outsider, c’è solo il fondo Amber ma che, anche, “a breve inevitabilmente spunteranno altri investitori che spingeranno la banca verso un’aggregazione”.

Popolare Sondrio potrebbe per caso diventare la sposa perfetta di CreVal, nel caso in cui l’Opa di Credit Agricole Italia su quest’ultima dovesse fallire?

“Un’ipotesi è proprio quella di una fusione con i cugini della nuova Popolare Sondrio S.p.A. che, a causa delle sovrapposizioni di sedi e rete territoriale, è la combinazione che garantisce le maggiori sinergie di costo”, si legge nell’articolo de Il Sole 24 Ore. Sempre che qualche altra banca non abbia già messo gli occhi sulla popolare.

Vale la pena ricordare che altre ipotesi hanno parlato anche di come la Popolare di Sondrio potesse essere nel radar di Credem: e c’è anche chi ha ventilato l’opzione delle nozze tra la popolare e Bper. 

La performance di Popolare di Sondrio è ottima, anche se guardiamo al trend dell’ultimo periodo: il titolo è balzato del 23,97% nell’ultimo mese, del 68,74% negli ultimi 6 mesi, di oltre +119% nell’ultimo anno.