1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Pil Eurozona: Ue migliora stime 2020, prevede ora contrazione -6,8%. Ma taglia outlook 2021

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per il Pil dell’area euro del 2020 la Commissione europea prevede una contrazione del 6,8%, inferiore a quella del -7,8% stimata nelle precedenti stime dell’autunno del 2020.

Per il 2021, il Pil dell’Eureozona è atteso in recupero del 3,8%, meno del +4,2% atteso in precedenza, e sempre del 3,8% nel 2022, più del +3% del precedente outlook.