1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari verso un avvio in calo, timori per l’aumento dei contagi negli Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari e le Borse europee si preparano ad aprire in territorio negativo, in un clima prudente di fronte all’aumento dei casi di coronavirus, soprattutto negli Stati Uniti. L’epidemia di Covid ha superato la soglia dei 500mila morti nel mondo e di 10 milioni di infettati. Circa un quarto dei decessi registrati finora si trovano negli Usa. Negli stati di Florida, Texas, California e Alabama si sono registrati contagi record, tanto che sono scattate nuove misure restrittive, in particolare per i bar. Ma non solo. Anche in Australia, nello stato di Vittoria, il secondo più popoloso del paese, si sta pensando di ristabilire le misure di distanziamento sociale dopo aver evidenziato il più forte aumento di casi di Covid degli ultimi due mesi (75 casi). Di fronte a queste notizie, gli operatori temono per la ripresa economica mondiale.

Sguardo quindi rivolto anche alle indicazioni che giungeranno dal fronte macro e che suggeriranno la velocità della ripresa. Oggi sono previsti l’indice di fiducia economica nell’Eurozona e il dato sull’inflazione tedesca. Si segnala anche l’incontro bilaterale tra Angela Merkel e Emmanuel Macron sul tema del Recovery Plan e un nuovo round di incontri riguardo alla Brexit. Si ricorda che il 30 giugno scadrà l’opzione di proroga del periodo di transizione oltre il 31 dicembre 2020.