1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari sprinta in avvio, Banco BPM in testa. Acquisti anche su galassia Agnelli

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tornano gli acquisti a Piazza Affari dopo il passo falso della vigilia. L’indice Ftse Mib segna in avvio un rialzo dell’1,25% a quota 20.178 punti. In prima fila le banche che ieri avevano pagato dazio: +2,79% Banco BPM, +1,7% Bper e +1,4% Intesa Sanpaolo e UBI. Secondo quanto riportato dall’agenzia Reuters, la BCE starebbe studiando una bad bank europea per far fronte ai nuovi crediti in sofferenza generati a seguito del Covid-19. Il piano prevedrebbe che il coinvolgimento del ruolo del MES svolga un ruolo di garante della bad bank.

In risalita anche FCA (1,56%) e in generale tutta la galassia Agnelli (+1,3% CNH, +1,2% Ferrari a +1,63% Exor).

L’attenzione dei mercati è rivolta alla Federal Reserve, che in serata (20.00 ore italiane) annuncerà la sua decisione di politica monetaria a cui seguirà la conferenza stampa del governatore Jerome Powell. Ieri Wall Street ha chiuso contrastata, con il Nasdaq che ha toccato e superato la soglia dei 10.000 punti, per la prima volta nella storia, con i titoli Amazon e Apple che hanno testato anch’essi i massimi di sempre.