1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari positiva sotto una pioggia di trimestrali. Oggi anche test Btp

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari apre in leggero rialzo in una giornata dominata dalle trimestrali. Nei primi minuti di scambi il Ftse Mib si mostra positivo, avanzando dello 0,25% a 23.324 punti dopo la debole chiusura di ieri a -0,15% a 23.264 punti. Tra le migliori del listino milanese Mediobanca (+1,3%) che dopo il rally di ieri in scia ai conti trimestrali prosegue la striscia positiva in Borsa. Avvio positivo anche per Interpump e Nexi che guadagnano rispettivamente il 2% circa e l’1,56 per cento. Sul fondo del listino, dopo un avvio positivo, finisce UniCredit che cede circa il 2% a 8,52 euro nel giorno della pubblicazione dei risultati finanziari per il 2020. Per il gruppo di piazza Gae Aulenti il 2020 è stato archiviato con una perdita netta di 2,8 miliardi (risultato netto contabile di gruppo) e un utile netto sottostante di 1,3 miliardi (risultato netto di gruppo sottostante). Hanno inciso rettifiche su crediti da 5 miliardi “per far fronte adeguatamente all’impatto economico attuale e futuro del Covid-19”. La perdita è stata superiore ai 2,3 miliardi stimati dagli analisti. Nel quarto trimestre la banca ha perso 1,2 miliardi, peggio dei 690 milioni previsti dal consensus.

A livello societario, oggi si riuniscono per l’approvazione dei conti i cda di Autogrill, Banca Mediolanum, Unipol, UnipolSai e si tengono le conference call di Illimity Bank e UniCredit che hanno già pubblicato i conti questa mattina. L’agenda macro di oggi prevede come dati la sola pubblicazione delle richieste di sussidi alla disoccupazione negli Stati Uniti. Tra gli appuntamenti, la Commissione europea pubblicherà le nuove stime economiche, mentre l’Opec diffonderà il suo report mensile. Sul fronte emissioni, oggi il Tesoro italiano collocherà Btp a 3, 7 e 20 anni fino a un massimo di 9 miliardi.