1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari ‘entra nella fase estiva’: le 4 idee di trading della settimana

Sentiment positivo anche a Piazza Affari che, alla stregua delle altre Borse, sembra ‘immune’ ai contagi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per Piazza Affari, come per le principali Borse europee, la settimana parte con uno slancio positivo nonostante i timori legati ai contagli da Covid negli Stati Uniti. Un’accelerazione che non sembra al momento turbare i mercati, con gli investitori che sembrerebbero più concentrati sulle indicazioni in arrivo dalla sfera macro. “La dinamica dei nuovi contagi a livello mondiale ed in particolare negli USA, pur gettando un’ombra sulle celebrazioni del 4 luglio, non sembra preoccupare i mercati azionari che stamattina confermano la voglia di cavalcare l’onda delle misure di stimolo”, osservano gli strategist di Mps Capital Services segnalando che “a beneficiarne, in particolare è il mercato azionario cinese, che rischia una ripetizione della bolla del 2015, con l’indice CSI300 che stamani chiude in guadagno di oltre il 5% al massimo da 5 anni.

Ftse Mib oltre 20mila punti, spread giù in attesa di Fitch

In questo scenario, il Ftse Mib ha iniziato la settimana sopra quota 20mila punti, mostrando ora un rialzo di circa il 2% trainato da bancari capeggiati da UniCredit complice anche la discesa dello spread Btp- Bund sotto quota 166 punti. Intanto venerdì prossimo 10 luglio è prevista la nuova valutazione Fitch esprimerà il suo giudizio sul rating dell’Italia. Attualmente Fitch ha un rating BBB-, con outlook stabile. Oltre al comparto finanziario, si mette in luce stamattina anche quello degli industriali con Leonardo e FCA in prima fila.

Parte fase estiva, analisti raccomandano più rigore nella scelta dei trades

Nonostante il finale d’ottava, la prima settimana di luglio è stata positiva per Piazza Affari che ha chiuso con saldo di +3,15%, mentre il bilancio da inizio anno rimane in rosso di circa il 16 per cento. “Operativamente entriamo in una fase estiva in cui i volumi si contrarranno e per questo saranno più frequenti i falsi segnali soprattutto in un mercato ‘piccolo’ come quello milanese. In questo contesto è opportuno un maggior rigore nella selezione dei trades entrando in posizione solo in presenza di evidenti segnali tecnici”, avverte Pietro Di Lorenzo di Sostrader.
 

4 idee di trading, ecco le scelte della settimana

Guardando ai principali titoli del Ftse Mib, Sostrader seleziona 4 idee di trading della settimana:
Nexi mostra grande forza relativa apprezzandosi del 7,59% nelle ultime 5 sedute. I prezzi si riportano a contatto con la resistenza passante. Una chiusura superiore a 16,5 euro fornirà un solido segnale di continuazione rialzista”.
Sotto la lente di Sostrader anche Telecom Italia, che prosegue la discesa archiviando la terza settimana su 4 in ribasso. “I prezzi si dirigono in direzione della trendline rialzista scaturente dai minimi assoluti, su cui potremmo assistere a una reazione degli acquirenti”, segnalano gli esperti.
Tra i bancari da seguire BPER che entra nel mirino delle mani forti, con le posizioni short sul titolo che crescono di quasi il 90% nelle ultime settimane passando all’ 1,87% dell’11 giugno al 3,48% attuale.
Infine, Sostrader continuia a monitorare STM che rimane la blue chip con rating più alto secondo il nostro indicatore RI (Reccomendation Index).