1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee previste poco mosse in avvio, oggi i conti di Leonardo e Banco Bpm

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari e le Borse europee sono previste poco mosse in avvio, con gli investitori che si muovono cauti, guardando da una parte all’aumento a sorpresa delle esportazioni in Cina e dall’altro alle rinnovate tensioni diplomatiche tra Washington e Pechino. Nel mese di aprile le esportazioni cinesi sono salite del 3,5% su base annua. Il dato è stato decisamente migliore delle stime degli analisti che avevano previsto un tonfo del 15,7%. A salire sono state in particolare le esportazioni di dispositivi medici, che il paese ha inviato nel resto del mondo.

A tal proposito, negli ultimi giorni, il governo degli Stati ha accusato la Cina di aver tagliato le sue esportazioni di forniture mediche “prima di notificare all’Oms che il Covid-19 era contagioso”. Intanto il presidente americano Donald Trump ha continuato a puntare il dito contro la Cina, definendo il coronavirus un attacco peggiore di quello dell’11 settembre e di Pearl Harbor nella Seconda Guerra Mondiale. In una conferenza stampa allo Studio Ovale della Casa Bianca, Trump si è mostrato determinato a dimostrare le colpe di Pechino nel non essere riuscita a frenare la diffusione mondiale del coronavirus. Non per niente, la sua amministrazione sta valutando di lanciare misure punitive contro il paese.

Guardando all’Europa, in Germania la produzione industriale è collassata a marzo, segnando un -9,2% rispetto al mese prima, facendo peggio delle attese ferme a un -7,5%. Si tratta della maggiore contrazione mai registrata da quando la rilevazione statistica è iniziata nel gennaio del 1991. Nel corso della giornata verranno diffuse le vendite al dettaglio in Italia e il rapporto mensile dell’Istat sull’andamento dell’economia del paese. Attenzione rivolta anche alla Bank of England che oggi annuncerà la sua decisione di politica monetaria a cui seguirà la conferenza stampa del governatore Mark Carney.

A livello societario prosegue la stagione delle trimestrali. Tra le big di Piazza Affari si segnala l’appuntamento con i conti di Leonardo e Mediobanca e Banco Bpm.