1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari debole con le banche, quasi -5% per Bper. Bene Campari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prevalenza delle vendite a Piazza Affari. Dopo i primi minuti di contrattazioni l’indice Ftse Mib cede lo 0,46% a quota 19.302 punti. In affanno le banche che non accolgono con calore l’esito degli stress test. La peggiore è Bper che cede quasi il 5 per cento. Cali nell’ordine del 2% per Intesa Sanpaolo e Banco Bpm.

Gli stress test hanno visto l’esame superato da tutte le quattro banche italiane che hanno partecipato, vale a dire Intesa Sanpaolo, Unicredit, Ubi e Banco Bpm.

Tra i pochi segni più si segnala Campari (+1,26%) che domani presenterà i conti trimestrali.

Sul fronte manovra, oggi la legge di bilancio italiana sarà sul tavolo dell’Eurogruppo che si riunisce a Bruxelles. Si attende una trattativa accesa per cercare di trovare un compromesso che eviti l’avvio della procedura di infrazione. Nel weekend intanto sono aumentate le tensioni in seno alla maggioranza con il sottosegretario alla presidenza del consiglio Giancarlo Giorgetti che ha parlato di rischio crisi di governo se le parti si concentrassero solo sui sondaggi.