1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari chiude in calo a -0,03: volano Tod’s e banca Carige, soffre banco BPM

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio di settimana prudente per le piazze europee e mentre gli occhi degli investitori sono tutti puntati sulla guerra commerciale in corso tra le superpotenze Usa e Cina, in Italia l’attenzione resta alta sui titoli di Stato e la prossima legge di bilancio i cui lavori iniziano dopo la pausa estiva. Piazza Affari chiude con l’indice Ftse Mib in calo a 0,031% a quota 21.580,18 punti.

Sul listino principale dopo la semestrale diffusa venerdì a mercati già chiusi, soffre Banco BPM che arriva a chiudere in rosso del 5,95%. Delusi gli analisti di Equita che parlano di un utile “sotto le attese per un maggior tax rate”. In affanno anche Poste Italiane (-0,70%) con i media che nel fine settimana appena trascorso hanno rilanciato un possibile ruolo dell’azienda sul dossier Alitalia.

Tra gli altri titoli si segnala Unicredit (-0,11%)che ha deciso di citare per danni il fondo Caius per circa 90 milioni di euro sulla vicenda dei Cashes. Rimanendo sul comparto bancario si segnalano i titoli positivi di Ubi Banca (+1,73%) e Banca Carige in gran rialzo (+9,20%) dopo aver registrato oggi l’ennesimo addio in cda con le dimissioni della consigliera Ilaria Queirolo.

Tra gli altri titoli Azimut (+1,80%), Mediobanca (-1,65%), Mediaset (-0,99%) e Tod’s che dopo conti semestrali sopra attese segna un rialzo record a +17,39%.