1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Petrolio oltre -1%, in calo per seconda seduta consecutiva. Brent ritraccia da $70

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prezzi del petrolio in ritirata per la seconda seduta consecutiva, con le quotazioni del Brent che si allontanano ulteriormente dalla soglia psicologica dei 70 dollari.

Il Brent era schizzato fino a $71,38, al record dall’8 gennaio del 2020. Ora il contratto scende dell’1,36% a $66,60 al barile, mentre il WTI arretra dell’1,33% a $63,16 al barile,

A scatenare i rialzi, erano stati diversi fattori tra cui, in primis, il rinnovarsi delle tensioni geopolitiche a causa dell’attacco con droni e missili da parte dei ribelli Houthi dello Yemen contro l’impianto della Saudi Aramco, nella zona a est dell’Arabia Saudita.