1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio affonda fino a -4%, è di nuovo alert Covid negli Usa con timori nuove restrizioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’impennata dei casi Covid negli Stati Uniti alimenta le preoccupazioni per la domanda energetica e il petrolio torna a cadere con decisione. Il futures su WTI è arrivato a cedere oltre il 4% in area 37 $.

IL timore degli investitori è che nelle prossime settimane arrivino nuove misure restrittive intaccando la domanda energetica degli Stati Uniti.

Le preoccupazioni sulla domanda che riguardano anche l’Europa e la Russia.

I nuovi casi Covid ieri negli Usa hanno superato quota 121 mila stando ai dati della Johns Hopkins University.

Gli esperti di Federated Hermes, nel commentare l’esito delle elezioni Usa nel breve e medio termine, vedono “il rischio che una seconda ondata di COVID negli Stati Uniti venga affrontata da restrizioni più sfavorevoli dal punto di vista economico da parte di Biden, un possibile catalizzatore per un ulteriore declassamento delle stime macro e degli utili per l’anno prossimo”.