1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: “non superata barriera psicologica di 1.800$, resta in fase laterale” (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata all’insegna della debolezza dell’oro che attende le indicazioni in arrivo stasera dalla Fed. E in particolar modo le dichiarazioni del presidente Jerome Powell. “Non essendo riuscito a superare la barriera psicologica di 1.800 dollari la scorsa settimana, l’oro è ora in una fase laterale, tra il supporto principale a 1.750 e la resistenza a 1.800”, indica Carlo Alberto De Casa, capo analista di ActivTrades, spiegando che “la leggera flessione del prezzo rispecchia la lieve ripresa del rendimento dei titoli del Tesoro USA a 10 anni e questo, insieme al rafforzamento del dollaro, sta mettendo l’oro sotto pressione”. Secondo l’esperto, nonostante la recente inversione, lo scenario complessivo rimane moderatamente positivo per l’oro ed è probabile che continui a scambiare lateralmente fino a quando non arriverà un nuovo catalizzatore”.