1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Ocse: ripresa globale forte ma squilibrata, Pil previsto +4,5% nel 2022 e +3,2% nel 2023

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L'Ocse, l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, prevede che dopo un rimbalzo del 5,6% nel 2021, la crescita globale si muoverà a un ritmo sostenuto nel 2002 con un Pil previsto in rialzo del 4,5% l'anno prossimo e una moderazione al 3,2% nel 2023. La ripresa globale proseguirà in maniera sostenuta, secondo l'Organizzazione con sede a Parigi, grazie al fatto che il mondo è in grado di affrontare meglio la pandemia e le politiche monetarie e fiscali rimarranno generalmente favorevoli per tutto il 2022.

Tuttavia, dal suo nuovo Economic Outlook, emergono squilibri notevoli, con marcate differenze nella ripresa tra i paesi, che riflettono le differenti condizioni sanitarie e il mix di politiche interne. In secondo luogo, rileva l'Ocse, in alcuni settori si registrano gravi carenze di manodopera. In terzo luogo, un divario persistente tra l'offerta e la domanda di alcuni beni, insieme a costi alimentari ed energetici più elevati, ha portato ad aumenti dei prezzi più elevati e più duraturi del previsto.