1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Nomura alza le stime di eps 2009 sulle banche italiane e punta sui player più grandi – 2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Secondo Nomura le banche più piccole, ossia Monte dei Paschi di Siena e le Popolari, appaiono più vulnerabili al peggioramento del ciclo del credito, mentre gli istituti più grandi, ovvero Intesa SanPaolo e Unicredit, sono più difensivi e per questo restano uno degli investimenti preferiti all’interno del panorama finanziario del Belpaese. In ogni caso gli esperti di Nomura hanno ritoccato al rialzo le stime di utile per azione (eps) sulle banche italiane per il 2009 e il 2010 di una media rispettivamente del 3% e del 5%, “principalmente per tenere conto delle nostre nuove stime sugli utili da trading, alla luce dei dati riportati con riferimento al secondo trimestre”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
IL 21 NOVEMBRE ARRIVA IL PIANO

Snam: Credit Suisse alza il target price a 4,9 euro

Snam sotto la lente d’ingrandimento di Credit Suisse che conferma la raccomandazione ‘outperform’. Gli analisti della banca d’affari svizzera hanno rivisto al rialzo il target price di Snam, portandolo a …

ERA STATO POSTO SOTTO OSSERVAZIONE

Intesa Sanpaolo: Fitch conferma rating breve termine

Fitch Ratings ha confermato il rating di Intesa Sanpaolo per il breve termine ‘F2’. E’ quanto si apprende in una nota del gruppo bancario guidato da Carlo Messina nella quale …

IL NUOVO RATING

Standard Ethics boccia il rating di ABB

Standard Ethics ha declassato il rating di ABB, portandolo a “EE” dal precedente “EE+”. ABB è un componente dello SE Swiss Index e dello SE European 100 Index. “Le strategie …