1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Niente aste Btp e CTZ a fine dicembre, la mossa del Tesoro dopo anno record di emissioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sarà un dicembre scarno di emissioni da parte del Tesoro. Dopo le emissioni record che hanno caratterizzato il 2020 per far fronte all’emergenza Covid, il Tesoro ha annunciato che in quest’ultimo mese dell’anno le emissioni saranno contingentate alla luce dell’ampia disponibilità di cassa e delle ridotte esigenze di finanziamento.

Pertanto il 10 dicembre si terranno esclusivamente le aste di titoli con scadenza a 3 e 7 anni, mentre le aste di titoli con scadenza superiore a 10 anni previste per lo stesso giorno non avranno luogo. Sempre per le ragioni di ridotte esigenze di finanziamento, l’asta dei CTZ prevista per martedì 29 dicembre e le aste di titoli a medio-lungo termine previste per mercoledì 30 dicembre non avranno luogo. Si terrà invece regolarmente l’asta BOT prevista per il 29 dicembre.

Il mese scorso l’emissione di Btp a 5 e 10 anni ha visto i rendimenti di assegnazione scendere ulteriormente toccando i nuovi minimi storici (0,01% il Btp a 5 anni e 0,59% quello a 10 anni).