1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Musk cambia idea: Tesla non accetterà più pagamenti in Bitcoin. Criptovaluta affonda di oltre -11%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un nuovo tweet di Elon Musk, numero uno di Tesla, affonda il Bitcoin e altre criptovalute come l’Ether e il Ripple. Il ceo del colosso produttore di auto elettriche ha pubblicato un post su Twitter annunciando che Tesla non consentirà più che non accetterà più il Bitcoin come mezzo di pagamento per gli acquisti delle sue auto.

Musk ha motivato la decisione con le preoccupazioni sugli effetti negativi che il mining della criptovaluta numero uno al mondo ha sull’ambiente.

Il ceo di Tesla ha aggiunto che tornerà ad accettare i pagamenti in Bitcon “nel momento in cui ci sarà una transizione dal mining a una forma di energia più sostenibile”.

Crollo del Bitcoin, che affonda di oltre l’11%, scivolando attorno a $50.854. L’Ethereum capitola di quasi il 9%, il Ripple del 10% circa, così come la valuta parodia Dogecoin. Proprio Musk aveva fatto la fortuna del Bitcoin quando, qualche mese fa, aveva annunciato che Tesla aveva investito $1,5 miliardi nella moneta digitale, e dichiarando che avrebbe consentito ai potenziali acquirenti delle auto elettriche di effettuare pagamenti in Bitcoin.