1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

MPS: nel 2018 utile netto a 279 milioni di euro, ricavi calano del 18%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ammonta a 279 milioni di euro l’utile netto registrato da Mps nel 2018 dopo la perdita di 3,5 miliardi registrata nel 2017, mentre il risultato operativo netto è pari a 312,2 milioni a fronte di un valore negativo pari a 3.934 mln di euro registrato nello stesso periodo dell’anno precedente.

Il cda della banca senese ha approvato oggi i risultati preliminari al 31 dicembre 2018 che vedono un calo del 18,3% rispetto all’anno precedente dei ricavi complessivi pari a 3.288 mln di euro. Il margine di interesse del 2018 è risultato pari a 1.743 mln di euro, in flessione del 2,5% rispetto allo stesso periodo del 2017, ascrivibile principalmente alla dinamica negativa degli attivi fruttiferi, in particolare degli impieghi commerciali (contrazione dei volumi medi e calo dei relativi rendimenti). Registrano un calo del 3,4% rispetto ad un anno fa, le commissioni nette che al 31 dicembre 2018 sono pari a 1.523 mln di euro. Al 31 dicembre 2018 gli oneri operativi sono risultati pari a 2.351 mln di euro, in riduzione del 7,6% rispetto all’anno precedente. Al 31 dicembre 2018 l’esposizione netta in termini di crediti deteriorati del Gruppo si è attestata a 7,9 mld di euro in flessione rispetto sia al dicembre 2017 (-6,9 mld di euro) principalmente per effetto del deconsolidamento sopra citato, sia al 30 settembre 2018 (-0,6 mld di euro). Il patrimonio netto del Gruppo e di pertinenza di terzi risulta pari a circa 9,0 mld di euro in calo di 1,4 mld di euro rispetto ai livelli di fine dicembre 2017, mentre per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali, al 31 dicembre 2018 il Common Equity Tier 1 Ratio si è attestato al 13,7% (rispetto al 14,8% di fine 2017) ed il Total Capital Ratio è risultato pari a 15,2%, che si confronta con il valore del 15,0% registrato a fine dicembre 2017.