1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mps, Bastianini: ‘non ho informazioni su uscita Stato entro 2021, banca collabora con advisor Mef’

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

"Il Governo nel 2017 quando ha negoziato con l'Europa l'aumento di capitale precauzionale della banca ha assunto una serie di impegni, tra i quali l'uscita dello Stato dal capitale entro il 2021". Così ha ricordato i termini della ricapitalizzazione precauzionale di Mps, avvenuta nel 2017, il numero uno di Mps, l'amministratore delegato Guido Bastianini, in audizione ieri davanti alla Commissione parlamentare delle banche, aggiungendo:

"Rispetto a questa uscita io non ho evidentemente informazioni, salvo il fatto che la banca sta collaborando in maniera molto attiva con gli advisor del Mef per fornire loro ogni supporto in questa evenienza e ricordo anche che c'è un Decreto del Presidente del Consiglio che individua la via della cessione della quota in Monte Paschi come impegno che ha ribadito il ministero dell'Economia e il presidente del Consiglio all'epoca in carica" . Così come riporta l'agenzia Radiocor-Il Sole 24 Ore, Bastianini ha risposto a una domanda della presidente della commissione parlamentare sulle banche, Carla Ruocco, che gli ha chiesto se avesse indicazioni rispetto alle indiscrezioni di stampa che indicano per la fine dell'anno la cessione della quota in mano al Tesoro, pari al 64% del capitale, maggiore azionista.