1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Moncler strappa al rialzo, parole Ruffini accendono riflettori sul titolo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata positiva per Moncler, tra i migliori del Ftse Mib con un progresso del 3,16% a 33,3 euro. A dare fiato al rally del gruppo dei piumini ci sono le parole del ceo Remo Ruffini che si mostra cauto sulla riprea del settore quest’anno e anche nel 2021 difficilmente si tornerà ai livelli del 2019. Nell’intevista pubblicata sull’account instagram de Il Sole 24 Ore il fondatore di Moncler indica come ci siano i primi segnali di ripresa in Asia, mentre per Usa ed Europa l’attesa è di un calo a doppia cifra del mercato. Sul fronte M&A il ceo di Moncler vede una possibile accelerazione del consolidamento nel settore e relativamente alla sua società ricorda che “ci sono spesso contatti con player più grandi, anche con Kering si è parlato di strategie comuni, ma con la volontà di restare indipendenti. La società è forte e ha cassa, la vendita non è una necessità”. Equita SIM, nel commentare le parole di Ruffini, rimarca che la valutazione che dà alla società (rating buy con tp a 38,2 euro) incorpora solo un 10% di probabilità di M&A, considerato anche che Ruffini partecipazioni controlla il 22,5% del capitale (pertanto sarebbe possibile anche monetizzare parte della quota senza far scattare alcun obbligo di OPA).