1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediobanca in fondo al Ftse Mib, lettera Bluebell chiede dividendo straordinario tramite azioni Generali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vendite diffuse sul titolo Mediobanca che cede il 2,6% a 6,358 euro, peggior performer al momento sul Ftse Mib. Ieri il titolo era stato tra i migliori di Piazza Affari con +4,4%. Sulla stampa emerge una lettera inviata a Mediobanca da Bluebell Partners. La società di gestione londinese presieduta da Francesco Trapani (ex Bulgari) e che annovera due partner italiani Giuseppe Bivona e Marco Taricco sollecita la merchant bank di Piazzetta Cuccia a distribuire a tutti i soci un dividendo straordinario tramite azioni Generali, o che a tutti soci venga data la possibilità di comprare le azioni a un prezzo predefinito. Stando a quanto riportano Il Sole 24 Ore e Repubblica, la critica più incisiva contenuta nella lettera è quella che riguarda la partecipazione del 13% in Generali che assorbe troppo capitale (40% del Cet 1) e contribuisce in gran parte (39%) all’utile della banca.

Il ceo di Mediobanca, Alberto Nagel, in passato ha spiegato che parte della quota di Generali potrebbe essere sfruttata in futuro per una grande acquisizione nell’ambito del wealth management.