1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediaset: Simon Fiduciaria pronta ad agire se esclusa dall’assemblea di domani

QUOTAZIONI Mediaset S.P.A
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Simon Fiduciaria, trust del gruppo Ersel in cui sono confluiti il 19,9% del capitale e il 19,94% dei diritti di voto di Vivendi in Mediaset, è pronta a valutare “qualsiasi ulteriore iniziativa” se il cda del Biscione dovesse escluderla dall’assemblea degli azionisti che domani 4 settembre sarà chiamata a votare il progetto di fusione del gruppo italiano e della controllata spagnola nella holding olandese Media For Europe (MFE). È quanto riporta una nota di Simon Fiduciaria, da cui Vivendi non può però usufruire dei diritti di voto come da dettami Agcom, data la presenza in contemporanea dei francesi nell’azionariato di Mediaset e in Telecom Italia.
Secondo a quanto risulta al Sole 24 Ore, il cda del gruppo di Cologno Monzese si riunirà oggi pomeriggio e, come già accaduto due volte in passato, dovrebbe vietare l’ingresso a Simon Fiduciaria. Pochi giorni fa, invece, Vivendi ha ottenuto una vittoria nei confronti di Mediaset. La sentenza del Tribunale di Milano ha infatti riconosciuto alla società francese il diritto di partecipare e votare come azionista (con il 9,99% dei diritti di voto dopo aver tenuto conto del trasferimento delle azioni residue a Simon Fiduciaria) all’assemblea di Mediaset di domani. Vivendi ha inoltre confermato l’intenzione di votare contro la proposta di fusione di Mediaset in MFE.