1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Manovra, Tria spiega rebus coperture: in 2019 ’15 miliardi tra tagli spese e aumento entrate’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel 2019 ci saranno 7 miliardi di tagli e 8,1 miliardi di maggiori entrate per lo Stato. Il ministro dell’economia Giovanni Tria torna a parlare alle Commissioni di Bilancio di Camera e Senato dopo la bocciatura dell’Ufficio parlamentare di bilancio della Nadef, nota di aggiornamento al Def. Bocciatura che l’Upb ha motivato con le stime sulla crescita reputate eccessivamente ottimistiche.

La manovra di bilancio, spiega Tria, “contiene misure espansive” e “vari interventi” per la copertura finanziaria per un “ammontare complessivo pari a 15 miliardi nel 2019”, di cui “6,9 miliardi” di “tagli di spesa” e “8,1 miliardi” di aumenti di entrate.

Nel 2020 le coperture valgono 7,8 miliardi di cui tagli di spesa e aumenti di entrate entrambi pari a 3,9 miliardi. Nel 2021 invece sono di 9,9 miliardi: 4,7 miliardi di tagli alla spesa e 5,2 miliardi di “aumenti di entrate”.