1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

M&A: Cellularline compra Systemaitalia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cellularline avvia il percorso di crescita per linee esterne con l’acquisizione di Systemaitalia. Il gruppo, attivo a livello europeo nel settore degli accessori per smartphone e tablet, ha stretto un accordo vincolante per rilevare il controllo, tramite Pegaso, di Systemaitalia, società attiva nel mercato degli accessori per telefonia mobile nel canale Telco. Lo rende noto il gruppo, quotato sull’Aim Italia, precisando che il closing dell’operazione è previsto entro l’inizio del secondo trimestre 2019.

Un’operazione che permette a Cellularline di rafforzare in maniera significativa proprio posizionamento europeo anche nel canale Telco – dove è già leader in Italia – in linea con i piani di sviluppo comunicati in occasione della quotazione. L’operazione, si legge ancora in una nota, contribuirà a veicolare l’offerta del gruppo nei principali mercati presidiati da Systemaitalia e permetterà il rafforzamento di specifiche competenze nel canale tramite investimenti mirati a livello di prodotti e servizi.
Fondata nel 2005 a Reggio Emilia, Systemaitalia collabora con successo da oltre 10 anni con primari operatori telefonici internazionali, per la categoria accessori, nel Centro e nel Sud Europa. Il controvalore stimato dell’acquisizione del 60% del capitale è pari a circa 2,5 milioni di euro, stante una posizione finanziaria netta rettificata a fine 2018 prossima allo zero, e sarà pagato per cassa.

Gli imprenditori-fondatori manterranno il proprio ruolo in azienda e lavoreranno al fianco del management di Cellularline per raggiungere ambiziosi obiettivi di crescita. Cellularline ha concordato, a tal fine, un meccanismo incentivante attraverso valorizzazioni incrementali nel corso del triennio 2019-2021, nel quale le parti avranno facoltà di esercitare opzioni put&call sulla partecipazione di minoranza pari complessivamente al 40%, suddivisa in tre tranche. L’importo da corrispondere per ciascuna tranche sarà calcolato tenendo conto di alcuni parametri economico-finanziari registrati da Systemaitalia nel corso dei prossimi 3 esercizi. Il corrispettivo per l’acquisto della seconda e terza tranche di minoranza potrà essere pagato, in tutto o in parte, con azioni Cellularline.