1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Lockdown a Milano, Fontana non lo esclude se impennata contagi non si arresta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo la prima notte di coprifuoco in Lombardia, si parla insistentemente di possibili ulteriori misure restrittive che potrebbero riguardare singole realtà come la città di Milano.

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana è intervenuto questa mattina a SkyTG24 e fa capire che l’ipotesi lockdown a Milano è un’opzione reale se la situazione peggiora. “Andranno valutati attentamente i dati con i tecnici – precisa Fontana – . Se con i provvedimenti assunti il contagio dovesse rallentare, si potrebbe evitare. Se l’impennata dovesse continuare, può darsi si prendano provvedimenti diversi”. Il governatore lombardo precisa che a fare la differenza sono soprattutto i dati delle ospedalizzazioni e delle terapie intensive e chiede un sacrificio particolare alle persone più fragili, invitandoli a restare a casa e isolarsi.