News Notizie Italia Letta: Unione bancaria, ora bisogna applicare le decisioni prese

Letta: Unione bancaria, ora bisogna applicare le decisioni prese

Pubblicato 21 Agosto 2013 Aggiornato 19 Luglio 2022 16:17
L'unione bancaria ha fatto un passo avanti a giugno ma adesso è necessario applicare quelle decisioni per evitare che risparmiatori europei paghino per gli errori delle banche. Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Enrico Letta, durante la conferenza stampa in corso a Vienna con il cancelliere austriaco Werner Faymann, ponendo l'accento sul fatto che se l'unione bancaria fosse esistita tre anni fa e fosse già in funzione si sarebbe evitato di spendere in Europa decine di miliardi di euro che sarebbero potuti essere utilizzati per altre finalità. Il premier ha poi sottolineato come ci sia bisogno che l'Europa colga la ripresa e come questo si traduca in scelte significative.