1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Leonardo: i suoi orologi atomici scelti da Commissione Ue ed ESA per i nuovi satelliti

QUOTAZIONI Leonardo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Commissione europea e l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) hanno scelto Leonardo per la realizzazione degli orologi atomici all’idrogeno di Galileo Seconda Generazione, il sistema di navigazione satellitare dell’UE sviluppato dall’ESA e dall’industria europea. L’azienda ha infatti siglato un contratto con ESA per la fornitura diretta dei PHM (Passive Hydrogen Maser) per i nuovi 12 satelliti. L’azienda metterà inoltre a disposizione le proprie competenze per il supporto in orbita: un team qualificato potrà fornire assistenza e consulenza all’Agenzia dell'Unione europea per il
programma spaziale.

Il PHM di Leonardo è il più accurato orologio atomico mai realizzato per applicazioni spaziali, accumula un errore di un secondo ogni tre milioni di anni. I primi 12 esemplari saranno consegnati nel 2023. Per la realizzazione dei nuovi orologi atomici, prodotti nello stabilimento di Nerviano, Leonardo aumenterà le capacità produttive dell’area dedicata al loro sviluppo.

"Orgogliosi di questo successo, siamo costantemente al lavoro per sviluppare orologi sempre più performanti, compatti e precisi, per la navigazione satellitare sul nostro Pianeta e, un giorno, sulla Luna o su Marte” ha dichiarato Giovanni Fuggetta, responsabile dell’area di Business Spazio nella divisione elettronica di Leonardo.