1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: attività stagnante nel terziario a febbraio, ma segnali positivi da occupazione (Markit)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo il rialzo di inizio anno, a febbraio il settore dei servizi in Italia si mostra in stagnazione. L’indice Pmi servizi è sceso a febbraio a 50 punti dai 51,2 punti della precedente rilevazione e sotto le attese di mercato che erano per un lieve rialzo a 51,4. “A febbraio il settore terziario non è sembrato beneficiare degli stessi stimoli avuti nel manifatturiero – commenta Phil Smith, economista di Markit – al contrario l’attività è risultata stabile dal momento che le aziende hanno dovuto affrontare un’ulteriore, anche se modesta, contrazione dell’entrata di nuovi ordini. Ciò significa che i dati trimestrali finora raccolti preannunciano una crescita solo marginale dell’attività del settore privato. “Ciononostante – prosegue Smith – due sono gli aspetti positivi scaturiti dall’indagine del terziario: un aumento marginale dell’occupazione (il primo dal 2011) e l’ulteriore incremento della fiducia fino a toccare il record in quasi un anno. Quest’ultimo fornisce inoltre buone prospettive di assunzioni future”.