1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Investimenti e sostenibilità: Ubs lancia fondo Future of Earth per catturare i potenziali vincitori della sfide legate all’ambiente

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

UBS Global Wealth Management (GWM) ha lanciato il fondo Multi Manager Access II – Future of Earth, che ha l’obiettivo di generare rendimenti interessanti investendo in società che affrontano tematiche e sfide legate al tema dell’ambiente. Nel dettaglio il fondo si concentra su quattro temi (persone, salute e comunità; energia sostenibile; suolo; acqua) identificati dal Chief Investment Office (CIO) di UBS GWM nel report Future of Earth. Il fondo mira a selezionare società che dovrebbero beneficiare dei trend di sostenibilità sul lungo termine, come ad esempio il fatto che i consumatori si stiano avvicinando sempre più a prodotti più sostenibili. Il fondo è allineato a alcuni degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (OSS dell’ONU) e tiene in considerazione i rischi e le opportunità ambientali, sociali e di governance (ESG) nell’intero processo d’investimento.

I gestori di portafogli al lancio – Allianz Global Investors, Pictet Asset Management, Polar Capital e Robeco – saranno valutati singolarmente con parametri di riferimento rispetto a un indice tematico specifico MSCI. L’universo d’investimento è composto da azioni di società small, medium e large cap dei mercati sviluppati ed emergenti di tutto il mondo.

Si tratta del quarto fondo con approccio tematico lanciato da UBS GWM, dopo i fondi Digital Transformation Dynamic, Digital Transformation Themes e Future of Humans messi a disposizione degli investitori nel 2020. Ad oggi, questi tre fondi sono riusciti a raccogliere complessivamente un patrimonio gestito di oltre 2,6 miliardi di dollari USA.

“In un contesto di rendimenti obbligazionari crescenti e di maggiore volatilità, crediamo vi siano opportunità per gli investitori che hanno il desiderio investire nella crescita strutturale. Questo fondo consente a noi e ai nostri clienti di sfruttare la potenza degli investimenti proteggendo il pianeta per le generazioni future e acquisendo esposizione ai settori destinati a segnare il percorso. Gli investitori dovrebbero considerare di inserire questo fondo in un portafoglio diversificato a lungo termine.”, rimarca Bruno Marxer, Head of Global Investment Management di UBS Global Wealth Management.