1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa-UBI, Messina: nostra offerta basata su solidi fondamentali, ora la parola ai soci

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Con l’approvazione da parte della Consob, si compie un ulteriore significativo passaggio e si avvia l’offerta
promossa da Intesa Sanpaolo che si contraddistingue come un’operazione di mercato rivolta direttamente a
tutti gli azionisti di UBI Banca, con l’obiettivo di rafforzare la posizione degli stakeholders dei due gruppi nel panorama bancario europeo”. Con queste parole il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, accoglie il
via libera della Commissione al documento di offerta legato all’OPS di Intesa su UBI. “Abbiamo ottenuto il via libera di Consob – continua Messina – dopo un esame che si è in particolare concentrato su come la nostra offerta si ponga in maniera pienamente corretta nei confronti del mercato. L’ampiezza di tutte le analisi compiute conferma che l’operazione è stata valutata positivamente, anche in chiave prospettica, soprattutto con riferimento alla sana e prudente gestione, alla capacità di rispettare nel tempo obiettivi di patrimonializzazione, liquidità, presidio dei rischi, redditività, livello di servizio alla clientela, conformità alle norme. Si tratta di un’operazione basata su solidi fondamentali industriali, in grado di rafforzare il sistema finanziario italiano, in un contesto in cui è richiesto agli operatori di sviluppare la capacità di competere nell’interesse del Paese”.

“A questo punto, come deve avvenire in un mercato trasparente, la parola passa agli azionisti. Al termine di questo iter spetta solo a loro decidere”, conclude Messina.