1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa Sanpaolo Vita acquisisce controllo di RBM Assicurazione Salute

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Intesa Sanpaolo Vita ha assunto il controllo di RBM Assicurazione Salute, acquistando direttamente per cassa dal Gruppo RBHold della famiglia Favaretto, il 50% +1 azione al prezzo di 325 milioni di euro.

Con la vendita, si legge nella nota, è stato altresì confermato il piano di incremento della partecipazione fino al 100% del capitale, in modo progressivo dal 2026 al 2029, che avverrà ad un prezzo di acquisto determinato in base al raggiungimento di obiettivi di crescita prestabiliti, secondo una formula mista patrimoniale e reddituale. La nuova Compagnia, che prenderà il nome di “Intesa Sanpaolo RBM Salute”, vede la conferma di Marco Vecchietti nel ruolo di Amministratore Delegato e Direttore Generale della prima Compagnia assicurativa nel ramo malattia con 577 milioni di premi e una quota di mercato del 18,0%4 . Nella classifica dei gruppi assicurativi, Intesa Sanpaolo Vita risulta ora il secondo operatore in Italia, con 690 milioni di euro di premi ed una quota di mercato del 21,5%.

Nicola Maria Fioravanti, AD di Intesa Sanpaolo Vita, Responsabile della Divisione Assicurativa del Gruppo Intesa Sanpaolo e nominato Presidente di Intesa Sanpaolo RBM Salute, ha dichiarato: “La nascita di Intesa Sanpaolo RBM Salute rappresenta un momento significativo per la storia del nostro Gruppo Assicurativo e di tutto il Gruppo Intesa Sanpaolo, un passaggio fondamentale verso un futuro che vogliamo vivere da protagonisti nel comparto della protezione ed in particolare nella tutela del bene più importante, la salute. L’integrazione di RBM Assicurazione Salute, oltre a rafforzare il nostro posizionamento come Wealth Management & Protection Company, conferma la volontà di raggiungere la leadership nel business non-motor retail e di affermare il nostro modello di successo di banca assicurazione”, unico nel mercato italiano.