1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa SanPaolo: utile netto I trimestre a 1,516 miliardi, giù il costo del rischio, in aumento le commissioni nette

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel primo trimestre del 2021, il Gruppo Intesa SanPaolo ha riportato un utile netto pari a 1.516 milioni di euro, rispetto a un risultato nel quarto trimestre 2020 negativo per 3.099 milioni, positivo per 393 milioni se si escludono le rettifiche dell’avviamento della Divisione Banca dei Territori e le componenti relative all’acquisizione di UBI Banca (effetti economici dell’allocazione dei costi di acquisizione e oneri di integrazione), e a un utile netto pari a 1.151 milioni nel primo trimestre 2020. Il risultato corrente lordo è salito del 22,2%, rispetto al primo trimestre 2020; le commissioni nette sono aumentate dell’8,9% rispetto al primo trimestre 2020; i costi operativi sono calati del 2,6% rispetto al primo trimestre 2020; elevata efficienza, con un cost/income al 46,5% nel primo trimestre 2021, tra i migliori nell’ambito delle maggiori banche europee; costo del rischio del primo trimestre 2021 annualizzato sceso a 35 centesimi di punto, rispetto ai 48 dell’intero anno 2020 escludendo l’impatto delle rettifiche per i futuri impatti di COVID-19 (pari a 49 centesimi di punto).