1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa Sanpaolo: svelata nuova divisione nata dopo integrazione di Banca Imi

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Intesa Sanpaolo ha presentato oggi la nuova divisione Imi Corporate & Investment Banking e il nuovo brand. In particolare, la nuova struttura organizzativa nascerà al completamento dell’iter di fusione per incorporazione di Banca Imi in Intesa Sanpaolo, previsto nel mese di luglio. Gaetano Miccichè, Mauro Micillo e Massimo Mocio saranno rispettivamente chairman, responsabile di divisione e responsabile di global markets & investment banking (deputy della nuova Divisione).

L’integrazione di Banca Imi nella capogruppo si inserisce nel contesto del piano di impresa 2018-21 di Intesa Sanpaolo quale motore chiave per la sua realizzazione. “In tale contesto – si legge in una nota – viene confermato e ancor più valorizzato il modello di business unico e distintivo del Cib di Intesa Sanpaolo, basato sulla centralità della relazione con la clientela, che ne garantisce la copertura a livello settoriale sia per il mondo delle imprese e della pubblica amministrazione, sia per le istituzioni finanziarie”.

A ciò si aggiunge l’ulteriore rafforzamento di un presidio internazionale consolidato negli anni, tramite un network di hub e filiali corporate presenti in 25 paesi nel mondo, in grado di accompagnare e assistere i clienti nelle attività al di fuori dei confini nazionali. La nuova divisione ha deciso, inoltre, “di mantenere un chiaro riferimento a Banca Imi anche all’interno del proprio brand, per sottolineare come l’integrazione rappresenti il proseguimento di un percorso di eccellenza iniziato diversi anni fa che oggi viene ulteriormente rafforzato, allo scopo di affrontare al meglio le sfide che solo strutture orientate al futuro, ma ricche di una storia solida alle proprie spalle, saranno in grado di vincere”.