1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa Sanpaolo: prima banca italiana ammessa alla European Clean Hydrogen Alliance della Commissione Europea

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Intesa Sanpaolo è la prima banca italiana e una delle prime sei in Europa a essere ammessa alla European Clean Hydrogen Alliance (ECHA) della Commissione Europea.
L’Alleanza per l’idrogeno pulito punta a creare le basi per un’ambiziosa diffusione delle tecnologie legate alla produzione di idrogeno da fonti rinnovabili o a bassa emissione di carbonio entro il 2030, riunendo attorno a tavoli di lavoro e forum periodici i più importanti attori industriali e finanziari del continente. Con il contributo delle iniziative organizzate dall’Alleanza, l’Unione Europea intende assumere la leadership globale del settore, con l’obiettivo di mantenere l’impegno per il raggiungimento della neutralità carbonica entro il 2050, come previsto dallo European Green Deal.
Per perseguire obiettivi concreti per la produzione e la commercializzazione di idrogeno pulito entro il 2030, l’UE stima che saranno necessari investimenti per circa 430 miliardi di euro.
Intesa Sanpaolo ha partecipato attivamente al programma della Commissione Europea IPCEI (Important Project of Common European Interest) fin dalla sua presentazione nel 2019 e al primo dei grandi progetti in partenza dedicato alla filiera dell’idrogeno pulito.