1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Intesa Sanpaolo: Credit Suisse abbassa stime Eps, ma conferma valutazione outperform

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli esperti di Credit Suisse, positivamente impressionati dalla terza trimestrale e dalle dichiarazioni in conference call dell'ad di Intesa Sanpaolo, Corrado Passera, confermano il rating outperform sul titolo con target price fermo a quota 6,7 euro. I risultati del terzo trimestre sono stati caratterizzati da una modesta crescita dei ricavi, ma da un buon controllo dei costi. Gli esperti della casa d'affari elvetica hanno ridotto le stime degli utili per azione nel periodo 2007-2009, rispettivamente dell'1% e dell'1,5%, soprattutto a causa delle limitate aspettativa su commissioni e commerciale, solo parzialmente compensate dal taglio nei costi. L'acquisizione potenziale di Banca delle Marche, istituto che detiene una quota di mercato del 21% a livello regionale, è vista di buon occhio dagli analisti dell'istituto svizzero, che prevedono un riacquisto di azioni da parte di Intesa. Nel mirino della banca vi sarebbero solo target italiani e mediterranei di basso profilo, fatto che non preoccupa gli analisti di Credit Suisse. Il titolo si distingue nel settore bancario europeo, con un profilo di rischio limitato e gli alti dividendi (dividend yield del 7,6% nel 2007).